Master in Internal Auditing & Compliance (I Livello)

logo

Presentazione

Il Master intende formare:
  1. internal auditors
  2. addetti alla compliance aziendale
Entrambi costituiscono una specifica figura professionale che trova impiego in società di medio grandi dimensioni su un territorio geografico che è l'Italia. Le due figure trovano riferimento nel modello di governance delle società previsto dal codice di autodisciplina delle società quotate italiane (ultima revisione luglio 2015) e nella piramide dei controlli prevista dal modello cosiddetto delle "3 lines of defence". Quest'ultimo modello è richiamato anche dai regolatori italiani (Banca D'Italia e IVASS) per strutturare i controlli interni di banche ed assicurazioni.
 
Ulteriori sbocchi occupazionali si hanno nei network
  1.  della revisione
  2.  consulenza societaria.
 
Per la trasversalità dei contenuti anche la figura del Direttore amministrativo/Direttore generale è un possibile sbocco occupazionale. Le tematiche impartite costituiscono uno dei bagagli di conoscenza che arricchiscono le professioni di avvocato, dottore commercialista e revisore legale.
 
Il Master intende formare figure professionali operative con elevata qualificazione da inserire in aziende dotate della funzione di internal auditing, della funzione di compliance, in network della revisione o della consulenza societaria od in studi professionali di dottore commercialista ed avvocato. Sotto la spinta sia di fattori esterni sia di natura interna, un numero sempre maggiore di aziende anche non quotate in mercati regolamentati sta investendo in una specifica figura professionale in grado di fornire assurance e consulenza finalizzata al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza aziendale, di creare valore attraverso la valutazione ed il miglioramento dei processi di controllo, l’apprezzamento e la riduzione dei rischi aziendali, la supervisione sul modello di corporate governance adottato. Date queste premesse, l’obiettivo formativo si ritiene debba essere perseguito attraverso l’approfondimento delle seguenti tematiche:
1) L'attività di Internal Auditing;
2) La corporate governance, il sistema di controllo interno e la valutazione dei rischi;
3) I fondamenti statistici e le tecniche finanziarie per l'internal auditing;
4) Gli ERP e l'information system auditing;
5) La privacy;
6) Il diritto societario e tributario;
7) I principi di redazione e revisione dei bilanci;
8) L'auditing ai processi;
9) L'auditing alla qualità e la sicurezza sul lavoro;
10) L'auditing legale;
11) I modelli di prevenzione delle frodi e dei reati aziendali;
12) Il controllo di gestione;
13) L'auditing in contesti specifici;
14) Gli audit tools e i data analytics;
15) Orientamento al lavoro e alla professione.
 
Per ulteriori dettagli: www.iacmaster.it



  Spazio e-Learning del Corso (A.A. 2017/18)
  Spazio e-Learning del Corso (A.A. 2018/19)

Paolo Roffia, direttore del Master

 

Scheda del corso

Durata
1 anni
Classe di appartenenza
MASTER - Classe per i Master (ateneo)
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Master in Internal Auditing & Compliance
Tipo
Master
Gestione didattica e studenti
Unità operativa
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Economia Aziendale
Macro area
Scienze Giuridiche ed Economiche
Area disciplinare
Economica



© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234