Bachelor's degree in Economics, Firms and International Markets

Laurea in Economia, imprese e mercati internazionali

Overview

Degree programme annual factsheet (SUA-CdS)

As part of the Quality Assurance system, complete, updated and easily available information on objectives, study plan, resources used and results achieved for each degree programme is made available through the SUA-CdS - Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (Degree programme annual factsheet). This includes an Overview and three public sections (Learning Objectives, Student Experience, Learning Outcomes) which together provide a wide range of information about each degree programme. The SUA-CdS also contains an administrative section (Administration and Quality Management) that is for internal use only.

The Degree programme annual factsheet (SUA-CdS), which is currently available only in Italian, is a valuable tool that can be used by the University to design, implement and reorganise, as well as to evaluate, each degree programme. However, the SUA-CdS factsheet is also useful for students, to help them choose the right programme of study.

Course details

Duration
3 years
Category
L-33 - Classe delle lauree in scienze economiche
Controlling body
Collegio didattico di Economia, imprese e mercati internazionali
Contact person
Edoardo Demo
Information
Economics teaching and student services
Type
Bachelor
Site
VICENZA
Learning outcomes
Il Cds a matrice economica, mira a fornire allo studente un'adeguata preparazione in ambito aziendalistico, statistico-matematico e giuridico, e particolare enfasi su caratteristiche, problematiche, opportunità e soluzioni adatte ad imprese orientate all'esportazione e all'internazionalizzazione. Il percorso formativo punta a sviluppare negli studenti approfondite competenze in materia di economia politica e di economia aziendale utili alla misurazione, analisi e modellizzazione dei fenomeni economici e finanziari, nonché significative conoscenze dei mercati internazionali e dell'economia globalizzata, rivolgendosi anche a piccole, medie e grandi imprese già orientate ai mercati internazionali o in via di internazionalizzazione, operanti sia in settori industriali che nei servizi. A tal proposito il CdS si propone di formare laureati capaci di valutare gli investimenti sui mercati esteri; di organizzare processi produttivi su scala internazionale; di comprendere la complessità delle relazioni internazionali delle imprese ed orientare le scelte in un contesto internazionale caratterizzato dalla crescente integrazione dei mercati e dalla rapida circolazione di uomini, prodotti, servizi, idee.

Per una solida preparazione di base, il percorso didattico consiste in alcune aree specifiche caratterizzanti che offrono gli strumenti cognitivi necessari a cogliere i differenti profili della realtà indagata; tali aree sono:
- Economica
- Aziendale
- Statistico-matematica
- giuridica

Il CdS prevede che nel corso del primo anno lo studente possa apprendere gli strumenti di base di carattere economico, aziendale, statistico-matematico e giuridico utili per iniziare il processo formativo; fin dall'inizio, tuttavia, l'elemento internazionale sarà presente negli insegnamenti erogati.
Con il secondo anno verranno approfondite le competenze relative alle diverse aree caratterizzanti il processo formativo, con l'erogazione di alcuni insegnamenti di carattere economico, aziendale, statistico-matematico e giuridico rivolti in maniera specifica ad approfondire le competenze proprie delle figure professionali che si andranno a formare. In particolare verranno rafforzate le conoscenze volte a comprendere, analizzare e interpretare le caratteristiche dei sistemi economici internazionali.
Quest'ultimo aspetto viene ulteriormente rinforzato nel terzo anno quando si prevedono insegnamenti rivolti in maniera diretta e specifica alle competenze in materia di economia internazionale e globalizzata. Al fine di dare maggiore flessibilità di scelta agli studenti è previsto un basket, con la possibilità di completare preparazione con alcuni insegnamenti erogati in lingua inglese, volti in maniera specifica a caratterizzare ulteriormente le competenze.
Job opportunities
ESPERTO DI SISTEMI ECONOMICI GLOBALIZZATI E E DELLE IMPRESE OPERANTI A LIVELLO INTERNAZIONALE

Funzione in un contesto di lavoro:
- Analisi e interpretazione dei sistemi economici internazionali
- Analisi dei mercati internazionali e della loro evoluzione a livello globalizzato
- Comprensione del territorio e delle imprese in chiave evolutiva, dalla dimensione nazionale alla propensione internazionale
- Valutazione degli investimenti in un contesto internazionale
- Interpretazione della competitività delle imprese internazionali in presenza di cambiamenti tecnologici
- Contabilità e costruzione del bilancio di esercizio, sulla base della normativa nazionale e dei principi contabili internazionali

Competenze associate alla funzione:
Le competenze associate alle funzioni comprendono:
- la conoscenza e la capacità di analisi dei fenomeni economici anche internazionali
- le principali metodologie quantitative e non per l'analisi finanziaria e la finanza aziendale
- le tecniche statistico econometriche per l'analisi di mercato
- i sistemi di gestione delle scritture contabili e di redazione del bilancio di esercizio
- la normativa che disciplina i rapporti di lavoro
- la normativa che regola le relazioni internazionali.

Sbocchi occupazionali:
Gli sbocchi sono riferibili all'ampio spettro di professioni in campo economico nelle imprese e nelle aziende pubbliche e non profit, nonché nell'ambito di uffici e studi di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali e internazionali, nelle pubbliche amministrazioni, negli organismi sindacali e professionali.
Il Corso consente di accedere, previo superamento dell'esame di Stato, alla professione regolamentata di esperto contabile.

Per il profilo professionale proposto il corso fornisce le competenze ottimali per la continuazione degli studi nei Corsi di laurea magistrale di area economica e finanziaria, nonché per affrontare Master e Corsi di perfezionamento in ambito economico o finanziario.


ESPERTO DI SISTEMI ECONOMICO FINANZIARI

Funzione in un contesto di lavoro:
- Analisi e interpretazione dei sistemi economici internazionale e del mercato
- Valutazione degli investimenti in un contesto internazionale
- Capacità di analisi finanziaria
- Capacità di gestire o controllare la contabilità
- Capacità di fornire assistenza di tipo amministrativo
- Gestione delle risorse umane

Competenze associate alla funzione:
Le competenze associate alle funzioni comprendono:
- la conoscenza e la capacità di analisi dei fenomeni economici anche internazionali
- le tecniche statistico econometriche per l'analisi di mercato
- i sistemi di gestione delle scritture contabili e di redazione del bilancio
- le principali metodologie quantitative e non per l'analisi finanziaria e la finanza aziendale
- la normativa che disciplina i rapporti di lavoro
- la normativa che regola le relazioni internazionali.

Sbocchi occupazionali:
Gli sbocchi sono riferibili all'ampio spettro di professioni in campo economico nelle imprese e nelle aziende pubbliche e non profit, nonché nell'ambito di uffici e studi di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali e internazionali, nelle pubbliche amministrazioni, negli organismi sindacali e professionali.
Il Corso consente di accedere, previo superamento dell'esame di Stato, alla professione regolamentata di esperto contabile.

Per il profilo professionale proposto il corso fornisce le competenze ottimali per la continuazione degli studi nei Corsi di laurea magistrale di area economica e finanziaria, nonché per affrontare Master e Corsi di perfezionamento in ambito economico o finanziario.
Reference Department
Economics
Other Departments
Business Administration
Macro area
Law and Economics
Disciplinary area
Economics



© 2002 - 2020  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234