Laurea in Economia dei Mercati e degli Intermediari finanziari (ad esaurimento) Classe 17

Corso disattivato

Modello e teoria del bilancio d'esercizio [Cognomi A-K]

Codice insegnamento
4S00396
Docente
Antonio Tessitore
crediti
4
Altri corsi di studio in cui è offerto
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
dal 1-ott-2001 al 10-nov-2001.

Orario lezioni

Non inserito.

Obiettivi formativi

Il corso tende a sviluppare le conoscenze di base della teoria del bilancio di esercizio delle imprese e dei gruppi aziendali. L’apprendimento della logica e della tecnica di costruzione del bilancio di esercizio, sia di impresa sia di gruppo, è funzionale alla capacità di lettura e prima interpretazione dei documenti contabili dai quali è possibile conoscere la situazione economica, finanziaria e patrimoniale delle imprese e dei gruppi cui i bilanci si riferiscono.

Programma

1. Relazioni tra gestione delle imprese, rilevazioni contabili e bilancio di esercizio:
1.1. Il ruolo dell’impresa nei sistemi economici contemporanei - 1.2. Le dimensioni dell’attività di impresa - 1.3. Il modello di analisi economica, finanziaria e patrimoniale della gestione aziendale - 1.4. Le condizioni di equilibrio aziendale – 1.5. Il bilancio di esercizio come modello economico-finanziario semplificato della gestione aziendale – 1.6. Contenuto e struttura dei conti di bilancio.

2. Teoria generale del bilancio di esercizio:
2.1. Oggetto e scopo del bilancio di esercizio - 2.2. I soggetti interessati alla redazione del bilancio di esercizio - 2.3. Il bilancio di esercizio quale strumento di conoscenza e di comportamento - 2.4. La teoria della pluralità dei bilanci e dell’unicità del bilancio – 2.5. I bilanci differenziati e i bilanci speciali – 2.6. Gli interventi pubblici sul bilancio di esercizio - 2.7. Il bilancio di esercizio nella riforma legislativa del 1991.

3. I principi generali di redazione del bilancio di esercizio:
3.1. Il quadro normativo di riferimento - 3.2. La clausola generale - 3.3. I principi di redazione del bilancio - 3.4. Il sistema dei valori di riferimento - 3.5. La condizione di invarianza del capitale di esercizio - 3.6. Relazioni tra i corretti principi contabili, le norme giuridiche e la disciplina fiscale.

4. Gruppi di imprese e principi di bilancio consolidato:
4.1. Nozione e tipologia dei gruppi aziendali - 4.2. Struttura dei gruppi societari: saggi di partecipazione e saggi di interessenza - 4.3. Capitale e reddito di gruppo - 4.4. Il bilancio consolidato: metodi e teorie di consolidamento - 4.5. Contenuto del bilancio consolidato - 4.6. Lettura e prima interpretazione dei conti consolidati – 4.7. Il bilancio consolidato nella riforma legislativa del 1991.

Libri di testo
Appunti delle lezioni relativamente ai punti 1 e 2 del programma
A. PALMA (a cura di), Il bilancio di esercizio e il bilancio consolidato, Giuffrè, Milano, 1999 (Capitoli I, II, III, XIII limitatamente ai paragrafi 1 e 4)

Avvertenze
Nell’ambito di piccoli gruppi di lavoro, lo studente dovrà elaborare una relazione che contenga: a) la forma giuridica dell’impresa, il territorio operativo, i settori di gestione, la struttura finanziaria; b) la descrizione ed interpretazione delle voci di stato patrimoniale e di conto economico di maggiore complessità; c) la ricostruzione dei tempi e modi di formazione del patrimonio netto dell’impresa o del gruppo cui i bilanci esaminati si riferiscono.

Materiale didattico

Documenti



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234