Bachelor's degree in International Business Studies (category 17) (Vicenza)

Course Not running, not visible

Public finance

Course code
4S00311
Name of lecturer
Veronica Polin
Number of ECTS credits allocated
6
Language of instruction
Italian
Site
VICENZA
Period
First semester dal Sep 25, 2002 al Dec 21, 2002.

Lesson timetable

First semester

To view lesson hours, consult* click in order to view the timetable here  

Learning outcomes

Il corso vuole mettere in grado gli studenti di capire e interpretare i principali fenomeni finanziari ed economici pubblici, con particolare riferimento alla situazione italiana. Enfasi verrà posta nel distinguere le teorie normative da quelle positive. Il corso è articolato in due parti: la prima è dedicata allo studio delle ragioni che giustificano l’intervento pubblico in economia; la seconda è dedicata alla teoria dell’imposta e al sistema tributario italiano.

Syllabus

I parte:
- La funzione allocativa, redistributiva e di stabilizzazione del reddito
- Lo Stato “cooperativo” e l’intervento pubblico a correzione dei “fallimenti di mercato”
- lo Stato “paternalista”, lo Stato “monopolista imperfetto” e i “beni meritori”.
- La sicurezza sociale (pensioni, sanità, tutela della povertà)
- Processi e regole di decisione collettiva (cenni)

II parte:
- Il finanziamento della spesa pubblica: tasse, imposte, debito pubblico
- I principi generali della tassazione: equità ed efficienza
- La scelta dell’imposta, la determinazione della base imponibile, la graduazione delle aliquote
- L’architettura del sistema tributario italiano: l’imposta personale sul reddito; la tassazione dei redditi d’impresa; le imposte indirette erariali; le imposte regionali e locali (cenni).

Bibliografia
BOSI P. (a cura di), Corso di Scienza delle finanze, Bologna, Il Mulino, seconda edizione, 2000, Capp. I, II (esclusi paragrafi 1.2, 1.3, 2.4, 3 e l’Appendice), IV (esclusi i paragrafi 5, 6 e l’Appendice) e V.

BOSI P. e GUERRA M.C., I tributi nell’economia italiana, Bologna, Il Mulino, terza edizione, 2002: Introduzione, Capp. I, II, III, Capp. IV (esclusi paragrafi 3, 7 e 8), V (escluso il paragrafo 3), VII, VIII (solo paragrafi 2 e 3 ) e IX.

Assessment methods and criteria

Si compone di una prova scritta (svolgimento di un breve saggio e domande a risposta multipla) e di una prova orale cui accedono coloro che hanno superato la prova scritta. Entrambe le prove vertono sull’intero programma.

Course Not running, not visible

Public finance

Course code
4S00311
Name of lecturer
Veronica Polin
Number of ECTS credits allocated
6
Language of instruction
Italian
Site
VICENZA
Period
First semester dal Sep 25, 2002 al Dec 21, 2002.

Lesson timetable

First semester

To view lesson hours, consult* click in order to view the timetable here  

Learning outcomes

Il corso vuole mettere in grado gli studenti di capire e interpretare i principali fenomeni finanziari ed economici pubblici, con particolare riferimento alla situazione italiana. Enfasi verrà posta nel distinguere le teorie normative da quelle positive. Il corso è articolato in due parti: la prima è dedicata allo studio delle ragioni che giustificano l’intervento pubblico in economia; la seconda è dedicata alla teoria dell’imposta e al sistema tributario italiano.

Syllabus

I parte:
- La funzione allocativa, redistributiva e di stabilizzazione del reddito
- Lo Stato “cooperativo” e l’intervento pubblico a correzione dei “fallimenti di mercato”
- lo Stato “paternalista”, lo Stato “monopolista imperfetto” e i “beni meritori”.
- La sicurezza sociale (pensioni, sanità, tutela della povertà)
- Processi e regole di decisione collettiva (cenni)

II parte:
- Il finanziamento della spesa pubblica: tasse, imposte, debito pubblico
- I principi generali della tassazione: equità ed efficienza
- La scelta dell’imposta, la determinazione della base imponibile, la graduazione delle aliquote
- L’architettura del sistema tributario italiano: l’imposta personale sul reddito; la tassazione dei redditi d’impresa; le imposte indirette erariali; le imposte regionali e locali (cenni).

Bibliografia
BOSI P. (a cura di), Corso di Scienza delle finanze, Bologna, Il Mulino, seconda edizione, 2000, Capp. I, II (esclusi paragrafi 1.2, 1.3, 2.4, 3 e l’Appendice), IV (esclusi i paragrafi 5, 6 e l’Appendice) e V.

BOSI P. e GUERRA M.C., I tributi nell’economia italiana, Bologna, Il Mulino, terza edizione, 2002: Introduzione, Capp. I, II, III, Capp. IV (esclusi paragrafi 3, 7 e 8), V (escluso il paragrafo 3), VII, VIII (solo paragrafi 2 e 3 ) e IX.

Assessment methods and criteria

Si compone di una prova scritta (svolgimento di un breve saggio e domande a risposta multipla) e di una prova orale cui accedono coloro che hanno superato la prova scritta. Entrambe le prove vertono sull’intero programma.


© 2002 - 2021  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234