Laurea in Economia del Commercio internazionale (Classe 17) Vicenza

Corso disattivato non visibile

Geografia dei settori produttivi

Codice insegnamento
4S00408
Docente
Paola Savi
crediti
4
Settore disciplinare
M-GGR/02 - GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
2° Sem Lez dal 28-feb-2005 al 28-mag-2005.
Pagina Web
http://dse.univr.it/savi

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare il rapporto tra la localizzazione delle attività produttive e l’organizzazione del territorio alle diverse scale geografiche. Particolare attenzione sarà rivolta alla localizzazione industriale e terziaria e alle trasformazioni dei sistemi urbani e regionali. Agli argomenti teorici verrà affiancato un numero adeguato di casi-studio.

Programma

- industria e territorio: la localizzazione delle attività industriali, le economie di agglomerazione, la grande impresa quale fattore di organizzazione territoriale, piccole imprese e distretti industriali; fordismo, deindustrializzazione e delocalizzazione produttiva; gli spazi industriali del mondo contemporaneo;
- il settore terziario: la terziarizzazione dell’economia; localizzazione terziaria e gerarchie territoriali: il modello di Christaller e lo spazio gerarchizzato; recenti modelli localizzativi dei servizi alle famiglie e alle imprese; le strutture della grande distribuzione: centri commerciali e ipermercati; il quaternario e le funzioni direzionali del sistema economico;
- i trasporti e le comunicazioni: trasporti e organizzazione del territorio; la rivoluzione dei trasporti del secondo dopoguerra; nodi e organizzazione del territorio: la rilevanza dei porti e del interporti; strategia d’impresa e innovazione tecnologica e logistica; l’analisi delle reti; le telecomunicazioni nell’economia e sul territorio;
- i sistemi urbani: il fenomeno urbano: urbanizzazione, controurbanizzazione, periurbanizzazione; le città come reti regionali e le megalopoli; le città come nodi di reti globali; le nuove gerarchie e le città globali;
- i flussi commerciali e finanziari: l’interdipendenza commerciale; globalizzazione e regionalizzazione del commercio internazionale; la distribuzione geografica degli scambi; flussi e poli finanziari;
- sviluppo economico e divari territoriali: la formazione del sistema centro-periferia; centri e periferie nell’economia mondiale; gli squilibri territoriali alle diverse scale geografiche;
- la geografia economica del Veneto.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Conti S., Dematteis G., Lanza C., Nano F. Geografia dell'economia mondiale Utet 1999 cap. 8,9,10,11,12,13
Docente del corso Lettura di alcune riviste consigliate vedi allegato   Solo frequentanti
C. Emanuel et al Scenari del XXI secolo. Temi e problemi di geografia economica Giappichelli 1999 Solo non frequentanti

Modalità d'esame

L'esame è scritto e consiste di dieci domande sintetiche a risposta aperta che vertono su tutto il programma del corso.
Tempo a disposizine: 1.15.


© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234