Bachelor in Agroindustrial Company Economics and Management (cat. 17)

Course not running

Competition and EU Market Law

Course code
4S00465
Name of lecturer
Annalisa Ciampi
Number of ECTS credits allocated
4
Academic sector
IUS/14 - EUROPEAN UNION LAW
Language of instruction
Italian
Site
VERONA
Period
1st Semester dal Oct 4, 2004 al Dec 18, 2004.

Lesson timetable

Learning outcomes

Il corso ricostruisce le origini e l’evoluzione, nel processo di integrazione europea, del mercato comune cui sono preordinate la libertà di circolazione delle merci, dei lavoratori, dei servizi e dei capitali, nonché la libertà di stabilimento, ma anche il regime di libera concorrenza e le politiche c.d. orizzontali. Ampio spazio è dedicato – attraverso l’esame diretto dei casi giurisprudenziali rilevanti – ai temi collegati alla libera circolazione delle merci (in particolare, il principio del mutuo riconoscimento e il problema delle discriminazioni a rovescio). Il corso verte, poi, specificamente, sul regime comunitario della concorrenza, articolato in norme destinate alle imprese, norme relative alle imprese pubbliche e norme sugli aiuti di Stato. La trattazione comprende le innovazioni relative al procedimento per l’applicazione delle norme comunitarie in materia di concorrenza introdotte dal regolamento 1/2003 e il problema dei rapporti fra la normativa comunitaria e le normative antitrust nazionali.

Syllabus

- La nozione di mercato comune e le principali tappe della sua realizzazione
- La disciplina della libera circolazione delle merci: articolazione normativa e applicazione
- La politica della concorrenza: le regole applicabili alle imprese e il procedimento per la loro applicazione
- Segue: gli aiuti di stato alle imprese e la procedura di controllo circa la loro compatibilità con il Trattato.

Assessment methods and criteria

L’esame si svolgerà in forma orale per tutti gli studenti frequentanti e non frequentanti.
Per gli studenti che avranno frequentato il corso, l’esame verterà sugli argomenti svolti a lezione e potrà essere preparato, in alternativa al testo consigliato, sugli appunti e il materiale – essenzialmente di carattere giurisprudenziale – distribuito.
È necessaria, in ogni caso, la conoscenza diretta delle disposizioni rilevanti del Trattato CE.

Course not running

Competition and EU Market Law

Course code
4S00465
Name of lecturer
Annalisa Ciampi
Number of ECTS credits allocated
4
Academic sector
IUS/14 - EUROPEAN UNION LAW
Language of instruction
Italian
Site
VERONA
Period
1st Semester dal Oct 4, 2004 al Dec 18, 2004.

Lesson timetable

Learning outcomes

Il corso ricostruisce le origini e l’evoluzione, nel processo di integrazione europea, del mercato comune cui sono preordinate la libertà di circolazione delle merci, dei lavoratori, dei servizi e dei capitali, nonché la libertà di stabilimento, ma anche il regime di libera concorrenza e le politiche c.d. orizzontali. Ampio spazio è dedicato – attraverso l’esame diretto dei casi giurisprudenziali rilevanti – ai temi collegati alla libera circolazione delle merci (in particolare, il principio del mutuo riconoscimento e il problema delle discriminazioni a rovescio). Il corso verte, poi, specificamente, sul regime comunitario della concorrenza, articolato in norme destinate alle imprese, norme relative alle imprese pubbliche e norme sugli aiuti di Stato. La trattazione comprende le innovazioni relative al procedimento per l’applicazione delle norme comunitarie in materia di concorrenza introdotte dal regolamento 1/2003 e il problema dei rapporti fra la normativa comunitaria e le normative antitrust nazionali.

Syllabus

- La nozione di mercato comune e le principali tappe della sua realizzazione
- La disciplina della libera circolazione delle merci: articolazione normativa e applicazione
- La politica della concorrenza: le regole applicabili alle imprese e il procedimento per la loro applicazione
- Segue: gli aiuti di stato alle imprese e la procedura di controllo circa la loro compatibilità con il Trattato.

Assessment methods and criteria

L’esame si svolgerà in forma orale per tutti gli studenti frequentanti e non frequentanti.
Per gli studenti che avranno frequentato il corso, l’esame verterà sugli argomenti svolti a lezione e potrà essere preparato, in alternativa al testo consigliato, sugli appunti e il materiale – essenzialmente di carattere giurisprudenziale – distribuito.
È necessaria, in ogni caso, la conoscenza diretta delle disposizioni rilevanti del Trattato CE.


© 2002 - 2021  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234