Laurea in Economia politica (Classe 28)

Corso disattivato

Geografia dei settori produttivi I

Codice insegnamento
4S00609
Docente
Paola Savi
crediti
4
Settore disciplinare
M-GGR/02 - GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° Sem Lez dal 28-feb-2005 al 28-mag-2005.
Pagina Web
http://dse.univr.it/savi

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare il rapporto tra la localizzazione delle attività produttive e l’organizzazione del territorio alle diverse scale geografiche. Particolare attenzione sarà rivolta alla localizzazione industriale e terziaria e alle trasformazioni dei sistemi urbani e regionali. Agli argomenti teorici verrà affiancato un numero adeguato di casi-studio.

Programma

- industria e territorio: la localizzazione delle attività industriali, le economie di agglomerazione, la grande impresa quale fattore di organizzazione territoriale, piccole imprese e distretti industriali; fordismo, deindustrializzazione e delocalizzazione produttiva; gli spazi industriali del mondo contemporaneo;
- il settore terziario: la terziarizzazione dell’economia; localizzazione terziaria e gerarchie territoriali: il modello di Christaller e lo spazio gerarchizzato; recenti modelli localizzativi dei servizi alle famiglie e alle imprese; le strutture della grande distribuzione: centri commerciali e ipermercati; il quaternario e le funzioni direzionali del sistema economico;
- i trasporti e le comunicazioni: trasporti e organizzazione del territorio; la rivoluzione dei trasporti del secondo dopoguerra; nodi e organizzazione del territorio: la rilevanza dei porti e del interporti; strategia d’impresa e innovazione tecnologica e logistica; l’analisi delle reti; le telecomunicazioni nell’economia e sul territorio;
- i sistemi urbani: il fenomeno urbano: urbanizzazione, controurbanizzazione, periurbanizzazione; le città come reti regionali e le megalopoli; le città come nodi di reti globali; le nuove gerarchie e le città globali;
- i flussi commerciali e finanziari: l’interdipendenza commerciale; globalizzazione e regionalizzazione del commercio internazionale; la distribuzione geografica degli scambi; flussi e poli finanziari;
- sviluppo economico e divari territoriali: la formazione del sistema centro-periferia; centri e periferie nell’economia mondiale; gli squilibri territoriali alle diverse scale geografiche;
- la geografia economica del Veneto.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Conti S., Dematteis G., Lanza C., Nano F. Geografia dell'economia mondiale Utet 1999 cap. 8,9,10,11,12,13 frequentanti e non frequentanti
Docente del corso Lettura di alcune riviste consigliate vedi allegato   Solo frequentanti
C. Emanuel et al Scenari del XXI secolo. Temi e problemi di geografia economica Giappichelli 1999 Solo non frequentanti

Modalità d'esame

L'esame, scritto, consiste in 10 domande a risposta sintetica che vertono su tutto il programma.
Tempo di svolgimento: h 1.15


© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234