Bachelor's degree in Business Administration (category 17) (until 2008-2009)


Teaching is organised as follows:
Unit Credits Academic sector Period Academic staff
LEZIONE 9 SECS-P/12-ECONOMIC HISTORY 1° Sem Lez Giovanni Zalin
ESERCITAZIONE 1 SECS-P/12-ECONOMIC HISTORY 1° Sem Lez Edoardo Demo

Learning outcomes

Il corso intende tracciare l’evoluzione economica e sociale dell’Europa tra Settecento e Novecento. È composto di una parte generale unica. Per la parte speciale, invece, lo studente ha a disposizione due opzioni a scelta: la prima (a) sulle manifatture e industrie nella Valle Padana Centro-orientale; la seconda (b) su economisti politici e filantropi in Italia dopo l’Unità.

Syllabus

PARTE GENERALE
1. Il movimento riformatore in Francia e nel resto d’Europa. Dalla fisiocrazia alla scuola classica.
2. Crescita demografica e correnti migratorie.
3. Il riordino fondiario in Inghilterra e il rinnovamento dell’agricoltura europea
4. La rivoluzione industriale in Inghilterra.
5. Lo sviluppo economico in Francia e in Germania.
6. La modernizzazione dell’Impero asburgico e della Russia zarista.
7. Il dualismo economico in Italia e in Spagna.
8. Due paesi a confronto: il rallentamento dell’Inghilterra e l’ascesa industriale della Germania.

PARTE SPECIALE
- prima opzione (a):
1. Le tipiche manifatture della Lombardia orientale.
2. Lanificio e setificio nel Veronese e nel Vicentino.
3. Caratteri e singolarità nelle attività produttive delle province venete dopo l’Unità.
4. Setificio e cotonificio in Friuli tra Sette e Novecento.
5. La società veneta durante la Grande Guerra.
- seconda opzione (b):
1. Protezionismo e sviluppo economico in Federico List e Alessandro Rossi.
2. Solidarismo e cooperazione in Luigi Luzzatti, Giuseppe Toniolo e Giuseppe Baldo.
3. Ceti dirigenti, politiche economiche e imprenditorialità tre il 1861 e il 1915.

LIBRI DI TESTO:
Per la parte generale:
KEMP T., L’industrializzazione in Europa nell’`800, Il Mulino, Bologna, 2003
PECORARI P. (a cura di), L’Italia economica. Tempi e fenomeni del cambiamento (1861-2000), CEDAM, Padova, 2005, pp. 1-128.

Per la parte speciale:
- prima opzione:
ZALIN G., Dalla bottega alla fabbrica. La fenomenologia industriale nelle province venete tra `500 e `900, Libreria Universitaria Editrice, Verona, 2005.
- seconda opzione:
ZALIN G., Economisti, politici, filantropi nell’Italia liberale (1861-1922). L’apporto culturale, ideologico e operativo delle personalità venete, CEDAM, Padova 1997.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Frontali

Assessment methods and criteria

Orale

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
ZALIN G. Dalla bottega alla fabbrica. la fenomenologia industriale nelle province venete tra '500 e '900 LUEV 2005
ZALIN G. Economisti, politici, filantropi nell'Italia liberale (1861-1922) CEDAM 1997 8813199899
KEMP T. L'industrializzazione in Europa nell'800 Il Mulino 2003
PECORARI P. L'Italia economica CEDAM 2005

************** footer di Medicina *****************

© 2002 - 2021  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234