Master's degree in International Economics (category 64/S) (until 2008-2009)

Course not running

Innovation and transportation economics (2005/2006)

Course code
4S00470
Credits
10
Coordinator
Gianpaolo Mariutti

Teaching is organised as follows:
Unit Credits Academic sector Period Academic staff
LEZIONE 1 5 SECS-P/06-APPLIED ECONOMICS 1° Sem Lez Gianpaolo Mariutti
LEZIONE 2 5 SECS-P/06-APPLIED ECONOMICS 1° Sem Lez Cesare Enrico Surano

Learning outcomes

Questo corso si compone di due moduli integrati: il primo tratta della teoria dell’innovazione e il secondo (più specifico) dei trasporti. Sull’innovazione saranno analizzate due domande chiave: 1) Quali effetti producono le innovazioni nel sistema economico? e 2) e da cosa esse dipendono? Nel dare risposta a queste domande si mostrerà il nesso tra crescita economica e capacità innovativa, evidenziando concetti quali la differenziazione e specializzazione produttiva, l’interdipendenza industriale e l’importanza della mobilità delle idee, delle merci, e delle persone.

Il secondo modulo di questo corso ha come scopo di fornire gli elementi per una analisi critica delle politiche applicate ai sistemi di trasporto e alla logistica integrata. Particolare attenzione è dedicata alla politica di programmazione dei trasporti e alle tecniche di analisi economica delle infrastrutture e dei sistemi di mobilità territoriale.

Syllabus

I MODULO
1. Cos’è l’innovazione
1.1 Storia economica e cambiamento tecnologico
1.2 Il processo innovativo organizzato

2. La ricerca e sviluppo
2.1 Indicatori di innovazione
2.2 Le fasi innovative
2.3 Conoscenza, scienza e tecnologia

3. Innovazione e crescita economica
3.1 L’innovazione quale determinante della crescita economica
3.2 Il contributo dell’innovazione e gli studi di “growth accounting”
3.3 Innovazione, competizione produttiva e struttura industriale

4. Le determinanti del cambiamento tecnologico
4.1 Teorie di “demand pull”
4.2 Teorie di “technology push”
4.3 Teorie della struttura di mercato
4.4 Teorie evolutive e neo-Schumpeteriane

5. Innovazione e dinamica economica strutturale
5.1 La dinamica strutturale dei beni prodotti
5.2 La dinamica strutturale dell’occupazione
5.3 La dinamica strutturale dei prezzi
5.4 L’interdipendenza industriale e l’evoluzione dei sistemi economici

6. Innovazione e specializzazione
6.1 Conoscenza e specializzazione
6.2 Cause della specializzazione produttiva
6.3 Importanza della mobilità delle idee, dei beni e delle persone.

LIBRI DI TESTO:
Testi di riferimento del I Modulo
MALERBA F., Economia dell'innovazione, Carocci, 2000.
ANTONELLI C., Economia dell'innovazione: cambiamento tecnologico e dinamica industriale, Laterza, Bari, 1995.
ANTONELLI C., Elementi di economia dell'innovazione, Theleme, Torino, 1999.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

II MODULO
1. Politica dei trasporti: uso del territorio e sistemi di trasporto. Variabili esogene (demografia, tecnologia, ecc.) e livello dei trasporti. I trasporti nei paesi ad economia avanzata. Le problematiche di trasporto nelle grandi aree urbane. I trasporti nei paesi in via di sviluppo. Concorrenza ed integrazione fra sistemi di trasporto. Pianificazione dei trasporti. Intermodalità. Infrastrutture intermodali e logiche di gestione. Il P.G.T.L. 2000. Assi e corridoi di trasporto. Bacini di utenza. L’Alta Velocità Ferroviaria. Tecniche gestionali del trasporto. Il mercato unico europeo dei trasporti.

2. Struttura economica dei trasporti: definizioni e classificazioni. Concorrenza, monopolio e monopoloidi nei trasporti. I diversi costi del trasporto. I prezzi del trasporto. Elasticità ed interdipendenza. Coefficienti di esercizio ed indici di valutazione. Sistemi di tariffazione. Fondo nazionale/regionale trasporti. Meccanismi di finanziamento ai trasporti. Servizi minimi.

3. Tecniche di studio dei trasporti: metodi di analisi. Analisi costi-benefici. Tipologia dei costi e dei benefici. Indici di redditività. Indagini di campagna. Indagini volumetriche e O/D. Modelli gravitazionali ed econometrici. Limiti e validità delle analisi quantitative. Esame di casi specifici. Controlli e scelte degli enti di finanziamento nazionali ed internazionali.

LIBRI DI TESTO:
Testi di riferimento del II Modulo
MAGGI S., Le ferrovie, Il Mulino, Bologna, 2003.
NUTI F., La valutazione economica delle decisioni pubbliche. Dall’analisi costi-benefici alle valutazioni contingenti, Giappichelli, Torino, 2001.
SURANO C.E., Metodologie dell’analisi costi-benefici applicata alle infrastrutture di trasporto, LEUV, Verona, 1983.
Piano Generale dei Trasporti e della Logistica 2000, Avas News, Verona, 2000.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

Assessment methods and criteria

L’esame si articolerà su un colloquio orale, eventualmente integrato da un test

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
MALERBA F. Economia dell'innovazione Carocci 2005 8843017055
ANTONELLI C. Economia dell'innovazione. Cambiamento tecnologico e dinamica industriale Laterza 1995 8842046027
ANTONELLI C. Elementi di economia dell'innovazione Theleme 1999
NUTI F. La valutazione economica delle decisioni pubbliche. Dall'analisi costi-benefici alle valutazioni contingenti Giappichelli 2001 8834803213
MAGGI S. Le ferrovie Il Mulino 2003 8815093893
SURANO C.E. Metodologie dell’analisi costi-benefici applicata alle infrastrutture di trasporto LEUV 1983
Avas News Piano Generale dei Trasporti e della Logistica 2000
Course not running

Innovation and transportation economics (2005/2006)

Course code
4S00470
Credits
10
Coordinator
Gianpaolo Mariutti

Teaching is organised as follows:
Unit Credits Academic sector Period Academic staff
LEZIONE 1 5 SECS-P/06-APPLIED ECONOMICS 1° Sem Lez Gianpaolo Mariutti
LEZIONE 2 5 SECS-P/06-APPLIED ECONOMICS 1° Sem Lez Cesare Enrico Surano

Learning outcomes

Questo corso si compone di due moduli integrati: il primo tratta della teoria dell’innovazione e il secondo (più specifico) dei trasporti. Sull’innovazione saranno analizzate due domande chiave: 1) Quali effetti producono le innovazioni nel sistema economico? e 2) e da cosa esse dipendono? Nel dare risposta a queste domande si mostrerà il nesso tra crescita economica e capacità innovativa, evidenziando concetti quali la differenziazione e specializzazione produttiva, l’interdipendenza industriale e l’importanza della mobilità delle idee, delle merci, e delle persone.

Il secondo modulo di questo corso ha come scopo di fornire gli elementi per una analisi critica delle politiche applicate ai sistemi di trasporto e alla logistica integrata. Particolare attenzione è dedicata alla politica di programmazione dei trasporti e alle tecniche di analisi economica delle infrastrutture e dei sistemi di mobilità territoriale.

Syllabus

I MODULO
1. Cos’è l’innovazione
1.1 Storia economica e cambiamento tecnologico
1.2 Il processo innovativo organizzato

2. La ricerca e sviluppo
2.1 Indicatori di innovazione
2.2 Le fasi innovative
2.3 Conoscenza, scienza e tecnologia

3. Innovazione e crescita economica
3.1 L’innovazione quale determinante della crescita economica
3.2 Il contributo dell’innovazione e gli studi di “growth accounting”
3.3 Innovazione, competizione produttiva e struttura industriale

4. Le determinanti del cambiamento tecnologico
4.1 Teorie di “demand pull”
4.2 Teorie di “technology push”
4.3 Teorie della struttura di mercato
4.4 Teorie evolutive e neo-Schumpeteriane

5. Innovazione e dinamica economica strutturale
5.1 La dinamica strutturale dei beni prodotti
5.2 La dinamica strutturale dell’occupazione
5.3 La dinamica strutturale dei prezzi
5.4 L’interdipendenza industriale e l’evoluzione dei sistemi economici

6. Innovazione e specializzazione
6.1 Conoscenza e specializzazione
6.2 Cause della specializzazione produttiva
6.3 Importanza della mobilità delle idee, dei beni e delle persone.

LIBRI DI TESTO:
Testi di riferimento del I Modulo
MALERBA F., Economia dell'innovazione, Carocci, 2000.
ANTONELLI C., Economia dell'innovazione: cambiamento tecnologico e dinamica industriale, Laterza, Bari, 1995.
ANTONELLI C., Elementi di economia dell'innovazione, Theleme, Torino, 1999.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

II MODULO
1. Politica dei trasporti: uso del territorio e sistemi di trasporto. Variabili esogene (demografia, tecnologia, ecc.) e livello dei trasporti. I trasporti nei paesi ad economia avanzata. Le problematiche di trasporto nelle grandi aree urbane. I trasporti nei paesi in via di sviluppo. Concorrenza ed integrazione fra sistemi di trasporto. Pianificazione dei trasporti. Intermodalità. Infrastrutture intermodali e logiche di gestione. Il P.G.T.L. 2000. Assi e corridoi di trasporto. Bacini di utenza. L’Alta Velocità Ferroviaria. Tecniche gestionali del trasporto. Il mercato unico europeo dei trasporti.

2. Struttura economica dei trasporti: definizioni e classificazioni. Concorrenza, monopolio e monopoloidi nei trasporti. I diversi costi del trasporto. I prezzi del trasporto. Elasticità ed interdipendenza. Coefficienti di esercizio ed indici di valutazione. Sistemi di tariffazione. Fondo nazionale/regionale trasporti. Meccanismi di finanziamento ai trasporti. Servizi minimi.

3. Tecniche di studio dei trasporti: metodi di analisi. Analisi costi-benefici. Tipologia dei costi e dei benefici. Indici di redditività. Indagini di campagna. Indagini volumetriche e O/D. Modelli gravitazionali ed econometrici. Limiti e validità delle analisi quantitative. Esame di casi specifici. Controlli e scelte degli enti di finanziamento nazionali ed internazionali.

LIBRI DI TESTO:
Testi di riferimento del II Modulo
MAGGI S., Le ferrovie, Il Mulino, Bologna, 2003.
NUTI F., La valutazione economica delle decisioni pubbliche. Dall’analisi costi-benefici alle valutazioni contingenti, Giappichelli, Torino, 2001.
SURANO C.E., Metodologie dell’analisi costi-benefici applicata alle infrastrutture di trasporto, LEUV, Verona, 1983.
Piano Generale dei Trasporti e della Logistica 2000, Avas News, Verona, 2000.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

Assessment methods and criteria

L’esame si articolerà su un colloquio orale, eventualmente integrato da un test

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
MALERBA F. Economia dell'innovazione Carocci 2005 8843017055
ANTONELLI C. Economia dell'innovazione. Cambiamento tecnologico e dinamica industriale Laterza 1995 8842046027
ANTONELLI C. Elementi di economia dell'innovazione Theleme 1999
NUTI F. La valutazione economica delle decisioni pubbliche. Dall'analisi costi-benefici alle valutazioni contingenti Giappichelli 2001 8834803213
MAGGI S. Le ferrovie Il Mulino 2003 8815093893
SURANO C.E. Metodologie dell’analisi costi-benefici applicata alle infrastrutture di trasporto LEUV 1983
Avas News Piano Generale dei Trasporti e della Logistica 2000

© 2002 - 2021  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234