Laurea specialistica in Economia e legislazione d'impresa (ordinamento fino all'a.a. 2008/09)

Corso disattivato

Teoria del valore d'impresa (2006/2007)

Codice insegnamento
4S00507
Crediti
5
Coordinatore
Antonio Tessitore

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
lezione 1 3 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 1° sem lez Antonio Tessitore
lezione 2 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 1° sem lez Ugo Lassini
esercitazione 1 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE 1° sem lez Ugo Lassini

Obiettivi formativi

Il corso propone la teoria del valore economico d'impresa come disciplina che consente di ricomporre ad unità le conoscenze acquisite nel corso degli studi riguardanti le condizioni di funzionamento, crescita e sviluppo delle imprese e dei gruppi. La strategia aziendale, le teorie dell’organizzazione, la capacità di lettura e di utilizzazione dei bilanci d'impresa, l'abilità di saper attingere dati ed informazioni dai mercati reali e finanziari, locali e internazionali, costituiscono il quadro di riferimento necessario per un corretto impiego delle metodologie di misurazione del valore economico nei molteplici ambiti di utilizzazione delle stesse.

Programma

1. Il valore d'impresa tra teoria e prassi aziendale
1.1. Il paradigma di creazione del valore – 1.2. Il valore come vettore degli obiettivi aziendali – 1.3. Creazione continua del valore e corporate governance.
2. Modelli e metodi di misurazione del valore economico
2.1. I modelli di stima del valore – 2.2. I metodi finanziari, i metodi reddituali, i metodi patrimoniali – 2.3. I metodi misti – 2.4. I metodi fondati sui multipli di valore.
3. Ambiti di utilizzazione del valore d'impresa
3.1. Misurazione e comunicazione delle performance nell'ottica di creazione del valore – 3.2. La valutazione del capitale economico dei gruppi – 3.3. Il prezzo di acquisizione di aziende e di rami aziendali - 3.4. La negoziazione di pacchetti azionari: premi di maggioranza e sconti di minoranza - 3.5. La creazione di valore del risparmio gestito.

LIBRO DI TESTO:
G. Zanda, M. Lacchini, T. Onesti, La valutazione delle aziende, V° edizione riveduta, Giappichelli, Torino 2005.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Le lezioni saranno raggruppate in undici incontri da tre ore ciascuno. A partire dal primo incontro vengono segnalate le letture, utilizzando ampiamente anche il libro di testo, che sono oggetto di lezioni dialogate e di elaborazioni personali di cui si terrà conto in sede d'esame.
N.B. Gli studenti non frequentanti debbono fondare la loro preparazione sugli argomenti trattati nei seguenti capitoli del libro di testo: da 1 a 12 - da 21 a 23 - da 26 a 28.

Modalità d'esame

L'esame comporta per tutti (frequentanti e non frequentanti) una prova scritta e un colloquio di verifica con i docenti del corso.



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234