Laurea specialistica in Economia internazionale (Classe 64/S) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09)

Corso disattivato

Diritto internazionale

Codice insegnamento
4S00334
Docente
Annalisa Ciampi
crediti
5
Settore disciplinare
IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
1° sem lez dal 1-ott-2007 al 21-dic-2007.

Orario lezioni

1° sem lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
giovedì 9.30 - 12.30 lezione Aula M3 (Vicenza)  

Obiettivi formativi

Il corso ricostruisce le origini e l’evoluzione, nel processo di integrazione europea, del mercato comune e, nell’ambito di questo, del ruolo giocato dalle norme a tutela della concorrenza. Dopo una parte introduttiva dedicata allo studio delle fondamentali libertà (di circolazione di beni, persone, capitali e servizi), il corso verte specificamente sul regime comunitario della concorrenza, con un approfondimento particolare delle norme destinate alle imprese (divieti di intese e di abuso di posizione dominante previsti, rispettivamente, negli articoli 81 e 82 del Trattato CE e disciplina delle operazioni di concentrazione fra imprese di cui al Regolamento del Consiglio n. 139/2204). La trattazione comprende le innovazioni relative al sistema procedurale per l’applicazione delle norme comunitarie in materia di concorrenza e il problema dei rapporti fra la normativa comunitaria e la normativa antitrust nazionale.

Programma

- I caratteri e i soggetti della società internazionale
- Le fonti internazionali: il diritto internazionale generale
- Segue: i trattati e le fonti subordinate
- L’adattamento del diritto italiano al diritto internazionale
- Le organizzazioni internazionali e il diritto delle organizzazioni internazionali
- Il Consiglio d’Europa: il sistema di ricorsi individuali dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo
- L’Unione europea: origine e sviluppo del processo di integrazione europea
- Segue: le fonti del diritto comunitario e la loro applicazione nell’ordinamento italiano

Libri di testo
B. CONFORTI, Diritto internazionale, VII ed., Napoli, Editoriale Scientifica, 2006: Introduzione e Parti Prima, Terza, Quarta e Quinta.

Modalità di svolgimento delle lezioni
Il corso unisce a lezioni svolte con il metodo frontale, discussioni relative ad argomenti specifici e casi concreti sulla base dei materiali normativi e giurisprudenziali distribuiti e resi disponibili sul sito web relativo al corso.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale per tutti gli studenti frequentanti e non frequentanti.
Per gli studenti che avranno frequentato, l’esame verterà sugli argomenti svolti a lezione e potrà essere preparato sugli appunti e il materiale distribuito e reso disponibile sulla pagina web relativa al corso.
Gli studenti non frequentanti debbono prepararsi sul testo consigliato.

È necessaria, in ogni caso, la conoscenza diretta dei testi normativi rilevanti in materia. Questi possono essere reperiti, ad esempio, in R. LUZZATO, F. POCAR, Codice di diritto internazionale pubblico, Giappichelli, Torino, 2003 oppure A. VERRILLI, Codice del diritto delle Organizzazioni internazionali, VII ed., Ed. Simone, Napoli, 2006.

Materiale didattico

Documenti



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234