Laurea in Economia aziendale (classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09)

Corso disattivato

Istituzioni di diritto pubblico e diritto dell'economia [Cognomi L-Z] (2008/2009)


L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
1 - lezione 8 IUS/09-ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Secondo semestre Giovanni Guiglia
2 - lezione 2 IUS/09-ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Secondo semestre Paolo Duret

Obiettivi formativi

Il corso è suddiviso in due moduli didattici. Il primo considera il Diritto costituzionale italiano, nella prospettiva diacronica e con particolare riguardo alle prassi costituzionali che si sono affermate nell’esperienza repubblicana. Il secondo è dedicato sia alla parte generale del Diritto amministrativo che al Diritto pubblico dell’economia, nell’attuale prospettiva globale. Gli obiettivi principali sono quelli di fornire agli studenti la conoscenza dei principî basilari delle discipline implicate e, più in generale, gli strumenti per affrontare e padroneggiare l’intero fenomeno giuridico nei successivi anni di studio e nello svolgimento della futura attività professionale. A tale scopo, nell’ambito del primo modulo didattico, verranno coinvolti attivamente gli studenti: alcuni di essi potranno presentare una relazione orale su argomenti in programma; sicché sarà più agevole verificare il corretto apprendimento dei concetti affrontati e del relativo linguaggio giuridico. Tali relazioni, se positivamente valutate, potranno essere fatte valere in sede d’esame, grazie all’attribuzione di appositi “crediti didattici”, come verrà precisato all’inizio delle lezioni.

Programma

Primo Modulo (8 CFU)
1. Profilo storico del diritto costituzionale italiano.
2. Le fonti del diritto.
3. Le forme di democrazia diretta.
4. I diritti dei cittadini.
5. I doveri costituzionali.
6. Il Parlamento.
7. Il Presidente della Repubblica.
8. Il Governo.
9. I rapporti tra Governo e Parlamento.
10. Il potere giudiziario.
11. La Corte costituzionale.
12. Regioni e autonomie locali.

Secondo Modulo (2 CFU)
1. L’Amministrazione nella Costituzione.
2. Poteri pubblici e mercati.
3. Il quadro attuale della regolazione pubblica.
4. Il senso della trasformazione: verso il diritto globale dell’economia.


Testi per l’esame

L’esame si baserà sui due testi seguenti, da preparare integralmente:
• V. ONIDA, M. PEDRAZZA GORLERO (a cura di), Compendio di Diritto Costituzionale, Giuffrè, Milano, 2008;
• M. D’ALBERTI, Poteri pubblici, mercati e globalizzazione, Il Mulino, Bologna 2008.

Lo studente dovrà conoscere, inoltre, le norme della Costituzione e delle principali leggi statali, costituzionali ed ordinarie, relative alle discipline indicate, per la cui consultazione si consiglia una delle seguenti raccolte:
• AA. VV., Leggi fondamentali del diritto pubblico e costituzionale, Giuffré, Milano, ult. ed.;
• E. BETTINELLI, L’ordinamento repubblicano, Plus, Pisa, ult. ed.;
• P. COSTANZO, Testi normativi per lo studio del diritto costituzionale italiano ed europeo, Giappichelli, Torino, ult. ed.;
• G. DE VERGOTTINI, F.A. ROVERSI MONACO, Codice costituzionale e amministrativo, Maggioli, Rimini, ult. ed.

Modalità d'esame

L'esame sarà svolto in forma orale.



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234