Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa

Storia del commercio

Codice insegnamento
4S02513
Docente
Giorgio Borelli
Coordinatore
Giorgio Borelli
crediti
6
Settore disciplinare
SECS-P/12 - STORIA ECONOMICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
primo semestre dal 1-ott-2009 al 19-dic-2009.

Orario lezioni

primo semestre

Non inserito.

Obiettivi formativi

Obiettivi.
Il corso si propone di far cogliere allo studente i processi di trasformazione delle attività commerciali nel gioco di istituti e politiche commerciali.

Programma

Programma.

Dal commercio in età preindustriale al commercio nell’età del capitalismo industriale.
1.Metodologia e fonti.
2.I protagonisti.
3.Mercati e circuiti commerciali.
4.La struttura dell’impresa mercantile.
5.Il plusvalore commerciale.
6.Il commercio su breve distanza.
7.Il commercio su lunga distanza.
8.Strumenti di pagamento a distanza:la lettera di cambio.
9.Le compagnie mercantili di primo Seicento.
10.II prestito:la commenda unilaterale e bilaterale,il livello affrancabile.
11.La politica commerciale mercantilistica.
12.Commercio e politiche commerciali nell’Ottocento.
13.Istituzioni per la promozione del commercio.
14.Commercio e politiche commerciali tra primo Novecento e la Seconda Guerra mondiale.
15.Commercio e politiche commerciali dal 1973 ai giorni nostri:declino del capitalismo industriale
e primazia del capitale finanziario e mercantile.


Testi consigliati:G.BORELLI,1)Questioni di storia economica europea tra età moderna e contemporanea ,Padova,Cedam,2006,cap.VI pp.143-221;cap.IX pp.239-242;cap.XVI pp.523-533.2)F.BRAUDEL,La dinamica del capitalismo,Bologna,Il Mulino,1981 o ristampa successiva3)P.BAIROCH,Storia economica e socale del mondo,Torino,Einaudi,1999,vol.I cap..XIII pp.521-549 e cap.XIV pp.551-578 e vol.II cap.XXIVpp.934-982,cap.XXV pp.983-1036,cap.XXVI pp.1038-1071 4)G.SOROS,La crisi del capitalismo globale,Firenze,Ponte alle Grazie,1999, cap.6 pp.139-176; cap.7 pp.177-221;cap.8 pp.222-244.NB.I quattro testi indicati,di cui per tre si tratta dei capitoli segnalati,vanno preparati con cura.

Modalità d'esame

Modalità d’esame.
L’esame consiste in un colloquio teso ad accertare attraverso domande sui testi indicati la complessiva maturità del candidato.



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234