Laurea magistrale in Economia e legislazione d'impresa

Diritto commerciale avanzato

Codice insegnamento
4S00494
Docente
Anna Genovese
Coordinatore
Anna Genovese
crediti
9
Settore disciplinare
IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
secondo semestre dal 18-feb-2013 al 24-mag-2013.

Orario lezioni

secondo semestre

Non inserito.

Obiettivi formativi

Il corso verte su alcune delle più complesse tematiche in materia di diritto dell'impresa individuale e delle società

Programma

1) Le procedure concorsuali:
- il fallimento
- il concordato preventivo
- il concordato fallimentare
2) Le operazioni straordinarie nel diritto societario:
- la trasformazione
- la fusione
- la scissione
3) Il diritto dei gruppi di imprese:
- il fenomeno del gruppo nel diritto italiano
- l'attività di direzione e coordinamento
- il gruppo cooperativo paritetico

Testi consigliati:

Per la parte 1:
A.Nigro, D.Vattermoli, Diritto della crisi delle imprese, Le procedure concorsuali, 2a edizione, Bologna, Il Mulino, 2012, da pag. 23 a pag. 410.
(APPENDICE DI AGGIORNAMENTO DEL MANUALE DIRITTO DELLA CRISI DELL'IMPRESA E CAPITOLI DEL VOLUME "IL NUOVO DIRITTO SOCIETARIO") RIGUARDANTI LA PARTE 1 (CRISI DELL'IMPRESA) E LA PARTE 2 (TRASFORMAZIONI FUSIONI E SCISSIONI) DEL PROGRAMMA DEL CORSO.

Per la parte 2:
- AA. VV., Il nuovo diritto delle società, Utet, 2007, volume quarto, parte XV, capitoli 1(G.Palmieri, Autonomia e tipicità della nuova trasformazione), 2(A.Cetra, Le trasformazioni omogenee ed eterogenee), 4(G.Ferri jr e G.Giuzzi, Il progetto di fusione e i documenti preparatori. Decisione di fusione e tutela dei creditori), 5(A.Vicari, I conflitti di interessi di amministratori e soci della società target nel lbo), 6 (La fusione semplificata di società non azionarie), 9(G.Iermano, Invalidità delle operazioni straordinarie e principio di stabilità) e 10 (P.Lucarelli, Scissione e circolazione dell'azienda).
OPPURE, IN ALTERNATIVA:
- Oreste Cagnasso ed altri, Trasformazione, fusione e scissione, Milano, Giuffrè, 2012, da 1 a p. 282.


Per la parte 3:
Umberto Tombari, Diritto dei gruppi di imprese, Giuffré, 2010, da p. 1 a p. 195.
AVVISO: DAL 20 FEBBRAIO 2013, PRESSO LA COPISTERIA LA RAPIDA DI VIA DELL'ARTIGLIERE, 5 - VERONA SONO A DISPOSIZIONE DEGLI STUDENTI MATERIALI

Modalità d'esame

L'esame è orale. Esso verifica la capacità dello studente di studiare le più complesse questioni del diritto commerciale e le conoscenze dello studente nel campo del diritto commerciale.
Le domande sono formulate in modo da verificare le capacità dello studente di continuare a studiare in modo indipendente i più complessi problemi del diritto commerciale. Le risposte dello studente devono dimostrare anche la sue abitilità a risolvere in modo indipendente problemi legali nuovi.



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234