Laurea in Economia Aziendale (Verona)

Laurea in Economia Aziendale (Verona)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Statistica (2013/2014)

Codice insegnamento
4S00121
Crediti
9
Coordinatore
Veronica Cicogna
Settore disciplinare
SECS-S/01 - STATISTICA
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti
lezione 6 primo semestre Veronica Cicogna
esercitazione 3 primo semestre Giovanna Caramia

Orario lezioni

primo semestre
Attività Giorno Ora Tipo Luogo Note
lezione lunedì 17.20 - 19.00 lezione Aula A  
lezione martedì 15.40 - 17.20 lezione Aula A  
lezione mercoledì 10.10 - 11.50 lezione Aula A  
lezione giovedì 11.50 - 13.30 lezione Aula A  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le tecniche base della statistica descrittiva, del calcolo delle probabilità e della statistica inferenziale a studenti di corsi di laurea in discipline economiche ed aziendali che abbiano già acquisito le indispensabili nozioni di matematica fornite con gli insegnamenti di base.
Nel loro insieme queste tecniche forniscono una metodologia di analisi quantitativa utile a fini descrittivi, interpretativi e decisionali, fondata sulla osservazione, rilevazione ed elaborazione dei fenomeni collettivi.
Da un punto di vista applicativo, queste tecniche sono indispensabili nell'interpretazione delle informazioni statistiche ufficiali nonché nella realizzazione di indagini statistiche di fenomeni economici e sociali.
Oltre a fornire la necessaria strumentazione statistico-matematica, il corso si pone l’obiettivo di fornire anche gli strumenti concettuali necessari per una valutazione critica delle metodologie proposte.

Programma

STATISTICA DESCRITTIVA

- Introduzione alla Statistica
Statistica descrittiva e statistica inferente. Popolazione e unità statistiche. Fasi di un’indagine statistica. Caratteri qualitativi e quantitativi. Rilevazione e organizzazione dei dati. Distribuzioni di frequenze. Rappresentazioni grafiche.

- Indici di localizzazione
Medie potenziate.
Medie “lasche”: mediana e percentili; moda.

- Indici di variabilità
Indici di variabilità assoluti: intervalli di variazione; Scarti da un valore medio.
Indici di variabilità relativi.

- Indici di forma
Indici di asimmetria.
Indici di curtosi.

- Rapporti statistici

- Elementi di statistica descrittiva bivariata
Tabelle di contingenza. Distribuzioni marginali. Distribuzioni condizionate.
Media aritmetica e varianza della somma di caratteri. Media aritmetica del prodotto di caratteri. Covarianza.
Analisi della dipendenza. Indice “chi-quadrato”. Coefficiente di contingenza.
Analisi della regressione. Metodo dei minimi quadrati. Coefficiente di determinazione. Rette di regressione. Correlazione.

ELEMENTI DI TEORIA DELLA PROBABILITA’

- Calcolo delle probabilità
Definizioni di probabilità. Assiomi di probabilità.

- Variabili casuali
Definizione di variabile casuale. Variabili casuali discrete e continue. Valori caratteristici: valore atteso e varianza.
Particolari distribuzioni discrete: variabile casuale uniforme, variabile casuale binomiale, variabile casuale ipergeometrica,variabile casuale di Poisson.
Particolari distribuzioni continue: variabile casuale uniforme; variabile casuale normale: standardizzazione e tavole della variabile casuale normale standardizzata.

STATISTICA INFERENZIALE

- Cenni sui metodi di campionamento
Campioni casuali

- Modelli probabilistici
Statistiche campionarie e distribuzioni campionarie. Teorema del limite centrale.

- Teoria della stima
Stimatori. Stima puntuale e stima intervallare. Proprietà degli stimatori.

- Intervalli di confidenza
Intervallo di confidenza per la media di una popolazione. Intervallo di confidenza per la varianza di una popolazione.

- Verifica di ipotesi statistiche
Verifica d’ipotesi sulla media di una popolazione. Verifica d’ipotesi sulla varianza di una popolazione.


Il programma dettagliato e ulteriore materiale didattico saranno disponibili sulla pagina web del corso.

Modalità di svolgimento delle lezioni
Il corso prevede 6 crediti (pari a 48 ore) di lezione e 3 crediti (pari a 36 ore) di esercitazione.



Libri di testo
- G. CICCHITELLI, Statistica: principi e metodi, Pearson, Milano, seconda edizione 2012.
- V. CICOGNA, D. OLIVIERI, Temi svolti di statistica (anni 2005–2012), Cedam, Padova, quarta edizione, 2012.

Letture consigliate
D.M. Levine, T.C. Krehbiel, M.L. Berenson, Statistica, Apogeo, 2006.
D. Piccolo, Statistica per le decisioni, Il Mulino, Bologna, 2010.

Modalità d'esame

Le modalità di accertamento dell’apprendimento consistono in una prova d’esame scritta.
La prova consiste nella risoluzione di 5 esercizi tesi a verificare l’applicazione metodologica delle conoscenze acquisite, al fine di accertare le competenze specifiche dello studente sui diversi aspetti operativi attinenti i metodi di base dell’analisi statistica. I 5 esercizi riguardano le 3 parti fondamentali in cui è suddiviso il programma d’esame: Statistica descrittiva, Teoria della probabilità e Statistica inferenziale.

Lo studente supera l’esame se consegue un punteggio complessivo di almeno 18/30.
La prova orale può essere richiesta dallo studente che ha superato la prova scritta nel caso in cui sia convinto che la propria preparazione non sia riflessa dagli esiti della prova scritta.

Materiale didattico 
Attività Titolo Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione)
lezione 10) Statistica Descrittiva Bivariata. Analisi della REGRESSIONE  pdf pdf (it, 88,647 KB, 21/10/13)
lezione 11) Statistica Descrittiva Bivariata. Analisi della CORRELAZIONE  pdf pdf (it, 32,539 KB, 21/10/13)
lezione 12) Calcolo delle Probabilità  pdf pdf (it, 40,002 KB, 08/11/13)
lezione 13) Variabili Casuali  pdf pdf (it, 57,509 KB, 15/11/13)
lezione 14) Variabili Casuali Discrete  pdf pdf (it, 114,995 KB, 05/12/13)
lezione 15) Variabili Casuali Continue  pdf pdf (it, 126,926 KB, 25/11/13)
lezione 16) TAVOLE STATISTICHE  pdf pdf (it, 3.064,926 KB, 26/11/13)
lezione 17) Inferenza. Campionamento. Statistiche campionarie e Distribuzioni campionarie  pdf pdf (it, 75,2 KB, 02/12/13)
lezione 18) Inferenza. Stima dei parametri. Stima puntuale e proprietà degli stimatori. Stima per intervallo.  pdf pdf (it, 82,352 KB, 11/12/13)
lezione 19) Inferenza. Verifica di ipotesi statistiche.  pdf pdf (it, 83,534 KB, 16/12/13)
lezione 1) INTRODUZIONE  pdf pdf (it, 60,518 KB, 23/09/13)
lezione 1) Introduzione - TABELLE STATISTICHE  pdf pdf (it, 345,022 KB, 23/09/13)
lezione 2) Indici di localizzazione. Medie potenziate - Media aritmetica  pdf pdf (it, 70,003 KB, 24/09/13)
lezione 3) Indici di localizzazione. Le altre medie potenziate  pdf pdf (it, 61,42 KB, 24/09/13)
lezione 4) Indici di localizzazione. Le medie lasche  pdf pdf (it, 91,561 KB, 01/10/13)
lezione 5) Indici di Variabilità  pdf pdf (it, 90,354 KB, 01/10/13)
lezione 6) Indici di FORMA  pdf pdf (it, 83,073 KB, 07/10/13)
lezione 7) RAPPORTI STATISTICI  pdf pdf (it, 54,251 KB, 07/10/13)
lezione 8) Statistica Descrittiva Bivariata. Distribuzioni congiunte, marginali, condizionate. Variabile somma e variabile prodotto.  pdf pdf (it, 89,55 KB, 14/10/13)
lezione 9) Statistica Descrittiva Bivariata. Indipendenza fra caratteri. Analisi della dipendenza.  pdf pdf (it, 56,661 KB, 15/10/13)
lezione Programma di CALCOLO delle PROBABILITA' e di STATISTICA INFERENZIALE sul libro di testo CICCHITELLI, Statistica, principi e metodi.  pdf pdf (it, 16,176 KB, 27/12/13)
lezione Programma di STATISTICA DESCRITTIVA sul libro di testo CICCHITELLI, Statistica, principi e metodi.  pdf pdf (it, 17,229 KB, 05/11/13)
lezione Tema d'esame del 21 Gennaio 2014  pdf pdf (it, 30,157 KB, 27/01/14)
lezione Tema d'esame del 26 Giugno 2014  pdf pdf (it, 34,565 KB, 03/07/14)
lezione Tema d'esame del 6 Giugno 2014  pdf pdf (it, 39,372 KB, 12/06/14)
lezione Tema d'esame dell'11 febbraio 2014  pdf pdf (it, 16,931 KB, 04/03/14)


© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234