Laurea in Economia e Commercio (Verona)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Pianificazione e controllo

Codice insegnamento
4S00395
Docenti
Chiara Leardini, Maurizio Pizzamiglio
Coordinatore
Chiara Leardini
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
secondo semestre lauree triennali dal 18-feb-2019 al 31-mag-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire le basi concettuali e metodologiche del controllo direzionale, inserite
nel contesto evolutivo degli strumenti per le decisioni di governo dell’impresa. L’insegnamento, infatti,
mira a far conoscere allo studente le finalità e il funzionamento dei principali strumenti a disposizione del
management per la pianificazione e il controllo delle attività aziendali, nell’ottica dell’efficacia ed efficienza
della gestione. Al termine delle lezioni, lo studente dovrà essere in grado di calcolare il costo di un
prodotto o di altri oggetti di costo attraverso le diverse metodologie inserite nel programma, di svolgere
rilevazioni tramite il sistema unico integrato, di svolgere calcoli in merito alle scelte operative e alle
decisioni di investimento, alla produzione del budget e di reporting economici per la direzione.

Programma

1. Origini ed evoluzione del controllo direzionale nella letteratura italiana e straniera
2. L’attività di direzione e il sistema di misurazione dei costi
3. La misurazione del costo pieno unitario di prodotto: l’orientamento alle risorse ed il sistema dei centri di costo
4. Il sistema di misurazione del costo pieno basato sulle attività
5. La misurazione dei costi di prodotto nelle produzioni su commessa e nei processi a flusso continuo
6. Il sistema di misurazione dei costi a valori preventivi
7. La rilevazione analitica dei costi e dei ricavi: metodi e flussi
8. I sistemi di misurazione a costi diretti variabili e le condizioni di rischio operativo
9. Le informazioni economiche a supporto dei processi decisionali di breve periodo
10. Le decisioni di investimento e il capital budgeting
11. Il controllo economico e il ruolo del budget
12. Il reporting per la misurazione delle performance aziendali

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Anna Maria Arcari Programmazione e controllo (Edizione 3) McGraw Hill 2019

Modalità d'esame

L’esame finale consiste in una prova scritta e/o orale finalizzata a verificare la conoscenza degli argomenti in programma e la capacità di applicare alle casistiche proposte negli esercizi i diversi strumenti di controllo direzionale, con le rispettive metodologie.
Non sono previste prove intermedie.



© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234