Laurea magistrale in Management e strategia d’impresa

Business ethics

Codice insegnamento
4S008085
Docenti
Giorgio Mion, Tomas Chiaramonte
Coordinatore
Giorgio Mion
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
secondo semestre (lauree magistrali) dal 1-mar-2021 al 1-giu-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di valutare la dimensione etica delle scelte aziendali, sviluppando la capacità di assumere decisioni eticamente responsabili in qualsiasi contesto professionale. A tale riguardo, l’insegnamento si propone di far maturare conoscenze relative alle diverse teorie etiche, al risvolto etico delle diverse concezioni di impresa, all’economia civile, agli obiettivi ed alle forme d’impresa (con particolare riferimento ai modelli ibridi), nonché ai modelli di misurazione e comunicazione del valore. Dal punto di vista delle abilità, l’insegnamento permetterà agli studenti di maturare competenze relative alla valutazione in termini etici delle situazioni aziendali, alla misurazione dell’impatto sociale, alla gestione degli strumenti utili alla coltivazione delle relazioni con i diversi interlocutori aziendali, nonché alla costruzione di ambienti professionali che facilitano lo sviluppo delle virtù etiche.

Programma

In sintesi, il programma è il seguente:
1. I fondamenti del pensiero etico
2. Concezioni d’impresa e loro risvolti etici
3. Il purpose aziendale tra profit, non profit ed ibrido
4. Impresa, lavoro e mercati: l'etica del lavoro
5. business ethics e welfare aziendale e di comunità
6. La misurazione del valore aziendale in chiave etica
7. Etica Aziendale e Modelli Organizzativi di gestione e riduzione dei rischi aziendali

L’insegnamento prevede diverse l'interazione di diverse modalità didattiche ed è supportato da una piattaforma Moodle a cui gli studenti possono iscriversi per partecipare alle diverse attività proposte. Tali attività saranno pienamente fruibili anche per gli studenti impossibilitati a frequentare le lezioni in modalità sincrona (in presenza o in streaming).
Accanto alle lezioni tradizionali, saranno utilizzate strategie didattiche quali la lezione partecipata, il cooperative learning, il caso aziendale e la visita aziendale, visione di film, ed altre dinamiche attive tese a consentire la maturazione, da parte degli studenti, di competenze pratiche e capacità critiche, oltreché ovviamente all’apprendimento delle conoscenze. Le attività didattiche saranno erogate nel rispetto delle norme per il contenimento dell'emergenza da Covid-19 in vigore nel periodo delle lezioni.

Il materiale di studio – costituito da articoli, capitoli di libri, slide ed altri materiali documentali - è riepilogato nella sezione “informazioni generali” della piattaforma elearning.

Il programma è uguale per studenti frequentanti e non frequentanti.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Melé Domènec Business Ethics in Action Palgrave McMillan 2009 9780230573109

Modalità d'esame

La valutazione dell’apprendimento prevede modalità miste, con l’erogazione di attività finalizzate alla valutazione formativa in itinere ed una prova finale di valutazione sommativa. Le attività in itinere (anche se collegate a dinamiche d’aula) sono rese disponibili a mezzo piattaforma Moodle e, data la loro natura, non danno luogo ad una valutazione puntuale, ma solo ad un feedback formativo da parte del docente. L’elenco delle attività proposte durante il semestre sarà disponibile – prima dell’inizio delle lezioni – nella piattaforma elearning. L’esito delle verifiche formative (consegna di compiti individuali e/o di gruppo, partecipazione a forum di discussione, test di comprensione) darà luogo alla costituzione di un portfolio valutativo, che sarà oggetto di discussione in sede di valutazione finale. Il portfolio valutativo dovrà contenere almeno il 50% delle attività proposte.
La valutazione finale dell’apprendimento, espressa in 30esimi, deriva da una prova orale durante la quale lo studente discuterà il suo percorso formativo (riassunto nel suddetto portfolio di attività) e, più in generale, gli argomenti oggetto del corso, prendendo avvio dall'esposizione di un tema a sua scelta .

In alternativa, anche in considerazione della particolare situazione pandemica in cui l'insegnamento verrà erogato nell'a.a. 2020/21 e che determinerà particolari modalità di fruizione delle attività didattiche, lo studente può scegliere di essere valutato - senza predisporre il portfolio valutativo - mediante una prova orale finale (da sostenere durante la sessione d'esami) vertente sull'intero programma di studio.

I criteri di valutazione adottati sono i seguenti:
- profondità ed ampiezza delle conoscenze maturate (lo studente conosce gli argomenti in programma?)
- capacità di applicare i concetti a specifiche situazioni aziendali (lo studente sa discutere la dimensione etica dei problemi aziendali?)
- proprietà di linguaggio nella produzione scritta e nella discussione orale (lo studente si esprime in modo corretto?)
- completezza del percorso di apprendimento (lo studente sa discutere dei diversi temi dell’insegnamento? E sa collegarli?)


© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234